Edinburgh Research Explorer

Analisi delle caratteristiche del flusso per prove di imbarcazioni a vela in galleria del vento su modello in scala

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter (peer-reviewed)

Related Edinburgh Organisations

Open Access permissions

Open

Original languageItalian
Title of host publicationIngegneria del vento in Italia
Subtitle of host publicationAtti dell’VIII Convegno Nazionale di Ingegneria del Vento IN–VENTO–2004 (Reggio Calabria, 21–23 giugno 2004)
EditorsGiuliano Augusti
PublisherAracne
Pages563-572
ISBN (Print)978-88-548-0043-0
Publication statusPublished - 2005

Abstract

L’imbarcazione a vela, in navigazione, vede un vento relativo (detto apparente) determinato dalla somma del vento assoluto (detto vero) e del vento di trascinamento associato al moto della barca (detto di velocità). In condizioni normali, il modulo del vento vero e di quello di velocità sono dello stesso ordine di grandezza. Pertanto, diventa di particolare rilevanza il gra- diente verticale del vento vero, il quale andando a sommarsi al vento di velocità, dà luogo a una non trascurabile variazione con la quota dell’angolo di incidenza del vento apparente. Tale gra- diente di angolo, detto twist, è tanto maggiore quanto maggiore è l’angolo tra la direzione della barca e la direzione di provenienza del vento. Nelle simulazioni in galleria del vento su modelli in scala, si rende necessaria l’adozione di una modalità di controllo del flusso, in grado di gene- rare un adeguato twist in base alle condizioni che si vogliono riprodurre: strato limite terrestre locale, angolo al vento dell’imbarcazione, velocità propria. Allo scopo di realizzare un dispositi- vo per la generazione di twist nella sezione a bassa velocità della Galleria del Vento del Politec- nico di Milano, si illustra nel seguito la verifica di un dispositivo pilota messo a punto nel mo- dello di galleria del vento in scala 1:9.

ID: 14080034